Tagliatelle con crema di porri e salmone

il

Ingredienti per due persone

Per la pasta:

  • 100 gr farina 00
  • 1 uovo medio

Per il condimento:

  • 1 porro (150 gr circa)
  • 50 gr salmone affumicato
  • 1 mestolo d’acqua di cottura
  • olio extravergine q.b.
  • sale e pepe q.b.

Iniziate preparando la pasta quindi disponete la farina sul tagliere creando uno spazio al centro. Versate l’uovo e iniziate a mescolare con una forchetta. Prima di inglobare la farina, è importante sbattere l’uovo per qualche minuto, così da ottenere un composto cremoso. A poco a poco inglobate la farina presente ai lati e iniziate ad impastare con le mani. Il risultato sarà un panetto compatto e omogeneo. Lasciate riposare l’impasto per 15 minuti avvolto in pellicola trasparente. In questo modo perderà elasticità, facilitando la stesura.

Stendete il panetto con l’aiuto di un matterello o macchinetta. Lasciate asciugare la pasta per 15 minuti e ricavate le tagliatelle con l’apposito rullo della macchinetta oppure arrotolando la sfoglia su sé stessa e tagliando piccole strisce di 7mm.

Preparate il condimento quindi lavate e tagliate il porro a rondelle, eliminando l’estremità con la radice e la parte verde delle foglie (utilizzabile in vellutate, torte salate e risotti).

In una padella antiaderente scaldate un filo d’olio e aggiungete il porro, lasciandolo stufare per 15 minuti con un pizzico di sale e un mestolo d’acqua di cottura.

Quando si sarà ammorbidito, frullatene metà aggiungendo un filo d’olio, fino ad ottenere una crema liscia e omogenea. Versate la crema nella padella amalgamandola ai restanti pezzi di porro.

Cuocete le tagliatelle in acqua bollente e salata scolandole al primo bollore. Fatele mantecare per un minuto in padella insieme alla crema di porri e infine aggiungete il salmone crudo tagliato a pezzetti. Servitele con una macinata di pepe nero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *