Tagliolini con pesto di nocciole

Dosi per due persone:

Per la pasta:

  • 100 gr farina 00
  • 1 uovo medio

Per il condimento:

  • 60 gr nocciole intere spellate
  • 30 gr parmigiano reggiano
  • 1 spicchio d’aglio (facoltativo)
  • 35 gr olio extravergine d’oliva
  • 30 gr latte
  • sale e pepe q.b.
  • un mestolo d’acqua di cottura
  • una fetta spessa di prosciutto crudo (70gr)

Iniziate preparando la pasta, quindi disponete la farina sul tagliere (o in una ciotola) e ricavate uno spazio a centro. Versate l’uovo e iniziate a sbattere con una forchetta. Prima di inglobare la farina, è importante sbattere per qualche minuto l’uovo, così da ottenere un composto cremoso.

A questo punto inglobate a poco a poco la farina presente ai lati, fino a quando l’impasto non avrà raggiunto una buona consistenza. Iniziate quindi ad impastare con le mani, formate un panetto e chiudetelo in un sacchetto di plastica, lasciandolo riposare per 15 minuti.  Il tempo di riposo è necessario per far sì che l’impasto perda l’elasticità iniziale, rendendo la stesura più semplice.

Stendete la pasta, con il mattarello o macchina, e lasciatela asciugare sul tagliere per almeno 15 minuti. Ricavate i tagliolini arrotolando la pasta su sé stessa e tagliando, dal rotolo ottenuto, fette sottili di 2/3 mm di spessore.

Occupatevi ora del pesto di nocciole quindi, in un mixer, tritate le nocciole, il parmigiano e l’aglio per qualche minuto.

Mentre le lame sono in movimento, aggiungete a filo l’olio e il latte. Continuate a frullare per qualche minuto, regolando di sale e pepe. Se necessario aggiungete un mestolo d’acqua di cottura così da renderlo ancora più cremoso.

In una padella antiaderente fate scaldare una noce di burro con il prosciutto crudo tagliato a strisce o dadini.

Saranno necessari pochi minuti perché diventi croccante. A questo punto ponetelo su un foglio di carta assorbente e, nella stessa padella appena utilizzata, versate il pesto di nocciole.

Lessate i tagliolini in acqua bollente e salata per un minuto e passateli subito in padella. Serviteli aggiungendo il prosciutto crudo e un pizzico di pepe.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *